Archivi categoria: Eventi

21/2/2018 – Come funziona la legge elettorale

Il 4 marzo 2018 si andrà a votare con una nuova legge elettorale.

Come funziona? Cosa significa? Introduce un sistema maggioritario o proporzionale? Molto più semplicemente: come si vota?

Vista la complessità di questa legge, il circolo torinese di Libertà e Giustizia ha deciso di organizzare una serata, aperta a tutti i cittadini, per tentare di rispondere a queste domande.
L’incontro si terrà il prossimo 21 febbraio, alle ore 21, al Polo Letterario della Cavallerizza Reale di Torino in Via Verdi n. 9.

Annunci

Fucina – laboratorio di teatro

F U C Ì N A
L A B O R A T O R I O D I T E A T R O
I N C A V A L L E R I Z Z A

Riprendono gli incontri di Fucìna dopo le feste pagane e i riti di fine e inizio anno!
Fucìna è un laboratorio di teatro aperto a tutti.
E’ possibile inserirsi nel gruppo di lavoro già formato ancora fino a fine gennaio 2018.
Sono previste performance e spettacolo di restituzione finale
Il laboratorio si inserisce nelle attività di Arti sceniche con la finalità di creare un collettivo artistico teatrale interno a Cavallerizza.

Ogni lunedì dalle 18 alle 20 (a partire dall’8 gennaio 2018) – I FONDAMENTALI DEL TEATRO E IMPROVVISAZIONE

Ogni giovedì dalle 20.30 alle 22.30 (a partire da giovedì 11 gennaio 2018) – CREAZIONE SCENICA

Info e iscrizioni: fucinateatro@gmail.com – 3404985957

5/2/2018 – Uso Civico dei Beni Comuni

 

Cavallerizza 14:45 ha iniziato e sta portando avanti in questi mesi un percorso di partecipazione, aperto a tutta la Cittadinanza, per la scrittura di una dichiarazione di Uso Civico e collettivo per la Cavallerizza Reale di Torino.

Gli Usi Civici e Collettivi, ispirati al modello napoletano, sono strumenti di riappropriazione ed uso del patrimonio pubblico da parte dei Cittadini. Un patrimonio troppo spesso trascurato, chiuso, dimenticato fino al giorno in cui diviene oggetto di progetti di “valorizzazione”, intesa come “vendita a soggetti privati”.

La Cavallerizza Reale, complesso architettonico tutelato dall’UNESCO, è stato a lungo un luogo abbandonato. Ora è a tutti gli effetti un Bene Comune emergente. Ha ripreso vita attraverso l’auto-organizzazione dei Cittadini che se ne sono occupati e che hanno promosso lo sviluppo di un modello di accesso ed uso pubblico innovativo, che trova la sua forza nella cura del luogo.
Il patrimonio rappresentato dalla Cavallerizza oggi supera di gran lunga le sue mura fisiche. È uno spazio che ospita attività che generano valore culturale e sociale per la Città e oltre, nel quale una comunità accresce la propria esperienza quotidianamente attraverso l’applicazione pratica della democrazia. Un valore che è anch’esso un patrimonio da proteggere.

Il 5 febbraio dalle 20.30 parleremo di tutto questo. Abbiamo invitato a discutere con noi Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, e Chiara Appendino, sindaca di Torino.
Saranno presenti anche dei rappresentanti del movimento Massa Critica, del l’Asilo Filangieri e di altri spazi di Napoli, che in questi anni hanno aperto una vertenza per il riconoscimento dei Beni Comuni emergenti ed ottenuto il riconoscimento di Uso Civico.

Moderano l’incontro:
Ugo A. Mattei – docente di diritto civile all’Università di Torino
Maurizio Pagliassotti – scrittore e giornalista per Il Manifesto.

——
Domenica 4 febbraio alle ore 17:00, in prospettiva del successivo incontro con i Sindaci, ci confronteremo con le realtà napoletane su governance, decisionalità orizzontale e rapporti con le istituzioni.

#usocivico
#benicomuni
#decidelacittà
#cavallerizzapertutti

28/1/2018 Continua il processo scrittura regolamento uso civico

 

Vi invitiamo a partecipare al percorso di scrittura del regolamento dell’uso civico:
ODG:
METODI DECISIONALI E FUNZIONE DELLE ASSEMBLEE E GRUPPI DI LAVORO. PR0SECUZIONE DEL LAVORO DELLE SCORSE DOMENICHE SU QUESTO TEMA.

Info:
Oggi, così come è avvenuto in questi anni, sono molti/e i/le cittadini/e che partecipano attivamente alla vita di Cavallerizza o semplicemente fruiscono delle attività e attraversano gli spazi.
Ma sono ancora di più quelli/e che tengono al futuro di questo luogo.
Questo è un appello a tutti/e coloro che credono nella forza e nell’importanza del processo che sta avvenendo.
Nei prossimi tre mesi si apre un importante nuovo capitolo di questa mobilitazione cittadina, che è anche un processo innovativo per la città e a livello nazionale.
In tre anni di autogoverno la comunità aperta, eterogenea, e in continuo mutamento, che ha animato Cavallerizza ha sperimentato forme di gestione di un bene comune costruendo nuovi strumenti di relazione, di co-creazione artistica e di uso collettivo della Cavallerizza.
Oggi, attraverso questo processo istituente, metteremo nero su bianco i criteri di uso degli spazi, così da renderli ancora più accessibili.
Questo è il momento di unirsi Tutt* intorno un obiettivo comune. Questo è il momento di esserci, per la Cavallerizza!

#Cavallerizzapertutti
#ScriviamoInsieme
#Usocivico
Assemblea Cavallerizza 14:45


Qui i verbali delle precedenti assemblee https://cavallerizzareale.wordpress.com/documenti-scrittura-regolamento-uso-civico/

 

A questi link le le “istruzioni per l’uso” che in questi mesi andremo ad approfondire e discutere.

Cavallerizza – domeniche di partecipazione https://wp.me/P4FqpN-3c4

Cavallerizza – residenze temporanee artistiche e sociali https://wp.me/P4FqpN-3BE

Cavallerizza – gruppi di lavoro https://wp.me/P4FqpN-3Bp

Cavallerizza – come proporre attività https://wp.me/P4FqpN-3BC

Cavallerizza – uso civico https://wp.me/P4FqpN-3Bw

 

21/1/2018 Continua il processo scrittura regolamento uso civico

Come sarà organizzata Cavallerizza? Come proporre delle attività?
Come funzionerà Cavallerizza? come si prendono le decisioni?
Questi sono l’importante i punti all’ordine del giorno dell‘assemblea del 21 gennaio dalle 17 alle 20. 
Costruiamo insieme una Cavallerizza davvero PER tutt* !
#decidetorino
#usocivico
#partecipa

14/1/2018 Processo scrittura regolamento uso civico

 

L’occupazione della Cavallerizza nasce dalla presa di coscienza e dall’impegno di molti cittadini/e che, in questi anni, hanno ridato vita, attraverso attività culturali, ad uno spazio abbandonato dalle istituzioni, un bene protetto dall’UNESCO lasciato preda agli speculatori.

In questi mesi stiamo discutendo sul come usare collettivamente un bene comune a partire dall’esperienza e delle decisioni assembleari prese in questi anni per scrivere insieme un regolamento complessivo che tenga conto delle esigenze e dei desideri di tutt*.

Questo è un momento fondamentale al fine di garantire che Cavallerizza rimanga sempre ispirata a principi di massima partecipazione, accessibilità e trasparenza.

L’obiettivo da realizzare è quello che abbiamo immaginato e sognato in questi anni: una Cavallerizza davvero PER tutt*, una Cavallerizza come strumento di inclusione e solidarietà, una Cavallerizza come centro di sperimentazione socio-culturale.

Se ci tieni al futuro di Cavallerizza, ci vediamo domenica 14 gennaio ore 17:00 negli spazi della Caffetterizza.

ODG: metodi decisionali, funzioni delle assemblee e dei gruppi di lavoro

Qui sul sito alcune delle “istruzioni per l’uso” che in questi mesi andremo ad approfondire e discutere.

Cavallerizza – domeniche di partecipazione https://wp.me/P4FqpN-3c4

Cavallerizza – residenze temporanee artistiche e sociali https://wp.me/P4FqpN-3BE

Cavallerizza – gruppi di lavoro https://wp.me/P4FqpN-3Bp

Cavallerizza – come proporre attività https://wp.me/P4FqpN-3BC

Cavallerizza – uso civico https://wp.me/P4FqpN-3Bw

 

26/11/2017 Scriviamo insieme il regolamento di uso civico per Cavallerizza

Oggi, così come è avvenuto in questi anni, sono molti/e i/le cittadini/e che partecipano attivamente alla vita di Cavallerizza o semplicemente fruiscono delle attività e attraversano gli spazi.

Ma sono ancora di più quelli/e che tengono al futuro di questo luogo.

Questo è un appello a tutti/e coloro che credono nella forza e nell’importanza del processo che sta avvenendo.

Nei prossimi tre mesi si apre un importante nuovo capitolo di questa mobilitazione cittadina, che è anche un processo innovativo per la città e a livello nazionale.

In tre anni di autogoverno la comunità aperta, eterogenea, in continuo mutamento che ha animato Cavallerizza ha sperimentato forme di gestione di un bene comune costruendo nuovi strumenti di relazione, di co-creazione artistica e di uso collettivo della Cavallerizza.

Oggi, attraverso questo processo istituente, metteremo nero su bianco i criteri di uso degli spazi, così da renderli ancora più accessibili.

Questo è il momento di unirsi Tutt* intorno un obiettivo comune. Questo è il momento di esserci, per la Cavallerizza!

Da domenica 26 novembre alle 17:00 in Cavallerizza, via Verdi n. 9 Torino

#Cavallerizzapertutti
#ScriviamoInsieme
#Usocivico

Assemblea Cavallerizza 14:45

A seguire uno spettacolo

“Un solo clown” https://www.facebook.com/events/511244339241365/

 

 

 

5/11/2017 ore 17 presentazione studio sullo stato di conservazione della Cavallerizza Reale

Vi invitiamo domenica 5 novembre alle 17 alla presentazione del lavoro di questi mesi dell’ing. Giovanni Brino e del prof. Giovanni Lupo sullo stato di conservazione della Cavallerizza Reale di Torino.
In particolare verrà presentato lo studio sul Maneggio Alfieriano, sulla scala a tenagli e sula scala a sbalzo.
Vi aspettiamo.

27/10-5/11/2017 Communitas

Dal 27 ottobre al 5 Novembre la Cavallerizza Irreale apre le porte a Communitas.

Opening 27 ottobre ore 19.00 con F.I.A.T. L.U.X., l’unica Luce d’Artista collettiva, indipendente, autogestita e autofinanziata.

Dal 28 ottobre al 5 novembre dalle 18.00 alle 22.00

Accanto a Fiere, grandi Esposizioni, eventi nazionali e internazionali, la comunità creativa di Cavallerizza offre al pubblico un luogo fisico e umano in cui decine di artisti si confrontano e operano in comunità, pur conservando le proprie individualità, raccontando l’habitat di una creatività diffusa.

Gli artisti di Communitas presentano: colazioni d’artista, salotti urbani, incontri inaspettati, finestre in luce, performances funerarie, percorsi creativi e storici, relazioni inverse, inciampi d’arte.

COMMUNITAS La Cavallerizza come opera d’arte,il Collettivo Arti Visive della Cavallerizza Irreale per la prima volta durante la Settimana dell’Arte Contemporanea propone COMMUNITAS, dal latino cum munus, cioè con dono, un dono ai cittadini, in cui la comunità creativa si apre ai cittadini, in cui la comunità diviene rifugio, dove il fermento artistico si intreccia al bene comune, dove si dissolve il confine tra pubblico e privato. La collettività creativa di Cavallerizza coinvolge il pubblico in un luogo fisico e umano in cui decine di artisti si confrontano e operano in collettività, pur conservando le proprie individualità, raccontando l’habitat di una creatività diffusa. Coltiviamo l’idea di una Comunità come opera d’arte, di una estetica della comunità in cui l’affinità, la dialettica, anche aspra, porta ad un risultato creativo, diventando un movimento artistico, un topos in cui le persone si compromettono esponendosi ogni giorno in prima persona. “Communitas” è un racconto forte, che propone ai cittadini di essere protagonisti e attori dei progetti collettivi che vengono proposti, tutto questo all’interno di un luogo unico, Patrimonio Mondiale dell’Unesco. L’idea è rappresentare il Theatrum Sabaudiae contemporaneo della Cavallerizza (che è stata già raffigurata in quello originale, nel 1682), una Cavallerizza creativa ideale, un distillato di ciò che è accaduto in questi tre anni dal punto di vista artistico, narrato attraverso opportunità diverse, collettive e individuali. Parafrasando Guy Debord, fondatore del Situazionismo, COMMUNITAS vuole essere la Comunità del vivere creativo in alternativa alla Società dello spettacolo, così come communitas come aggregato che supera l’individuo è contrapposto a societas come agglomerato di individualità. Communitas presenterà: colazioni d’artista, salotti urbani, incontri inaspettati, finestre in luce, performance, percorsi creativi e storici, relazioni dinamiche, inciampi d’arte, labirinti amniotici. Descrizione progetti COMMUNITAS

https://www.facebook.com/communitas.cavallerizzairreale/

28-29 ottobre Reggio Block Party 2017

REGIO BLOCK PARTY

sabato 28 ottobre la Cavallerizza Irreale  apre le porte ad una giornata tutta dedicata al mondo delle 4 discipline dell’ hip hop.

Orario dalle14:00 alle ore 3:00 in Cavallerizza – vedi PROGRAMMAZIONE

PER INFO E ISCRIZIONI:
SRIVERE A regioblockparty@gmail.com INDICANDO NOME, COGNOME, CREW E CATEGORIA/E
oppure PUBBLICARE UN POST NELLA PAGINA DELL’EVENTO SU FB Regio Block Party 2017 INDICANDO NOME, COGNOME, CREW E CATEGORIA. IL GIORNO DELL’EVENTO E’ NECESSARIO CONFERMARE LE ISCRIZIONI AL REGIO DALLE ORE 12:00

Ingresso gratuito al pubblico con offerta libera ‘UP TO YOU’ – Mettevi una mano sul cuore e l’altra in tasca

In tutti i locali chiusi non è consentito mangiare, bere e fumare.

Descrizione dell’evento:

L’evento:

CONTEST DI B-BOYIN’ – MANEGGIO E MANICA CORTA
Orario: 16:00 – 1:00

5vs5 Crew
2vs2 Footwork
7 2 Toprock
Powertrick Battle
1vs1 Bgirl
Experimental
2vs2 Mixstyle
Cypher King&Queen

Ogni categoria (tranne Experimental e Cypher King&Queen) ha un costo di iscrizione e un premio – vedi fondo della pagina

Giudici/Judges
BRAHIM
RENATO
GASPARE
ANGELINO
BRUNI

On the wheels of steel
DJ TWICE
DJ K-HANS-K
DJ CIRINO

CONTEST DI BEAT MAKERS – MANICA LUNGA
Orario: selezioni alle 17:30 – Top 16 alle 21:00
Iscrizione e premio – vedi fondo della pagina

8 beatmakers selezionati dalla giuria affronteranno 8 beatmakers invitati.
Per partecipare occorre portarsi 5 beat + 1 beat di riserva + 1 beat di selezione, formato chiavetta USB o CD.
In premio ci sarà una Barra prodotta dal Barrificio Piemontese.

8 GUESTS
Matter
Bigga
Il Torsolo
Obie
Pezzone
Feiez
Nasty
Clone

Giudici/Judges
Skizo, Alien Army
Truskull, Backpackherz
Deal, Gate Keepaz / Hadworkers

RATA PRESENTS
MASTER OF MIC
FREESTYLE RAP BATTLE – MANICA LUNGA
Orario: 23:00 – 1:00
Iscrizione e premio – vedi fondo della pagina

Attraverso una selezione i giudici sceglieranno i 16 partecipanti.

Giudici/Judges
ZULI
KIFFA

Hosted by Mc Malva

Show case: JULY B

DJ DOPS

REGIO SCRATCH BATTLE
SPAZIO – MANICA LUNGA
Orario: 19:30
Iscrizione e premio – vedi fondo della pagina

Ogni Dj dovrà portare il suo mixer, puntine e disco/dischi. Attraverso una selezione il giudice sceglierà i partecipanti.

Giudice/Judge
DJ SKIZO, Alien Army

WRITERS – GIARDINO O PORTICI (in caso di pioggia)
Orario: dalle ore 14:00 in avanti

Durante l’evento saranno messi a disposizione di tutti i writers degli spazi con teli di cellophane e pannelli per dipingere – teli e pannelli a numero limitato –
Occorre portarsi le proprie bombolette. E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO SCRIVERE SUI MURI DELLA CAVALLERIZZA BENE UNESCO.

Per una assegnazione ottimale, si prega di confermare la partecipazione alla mail regioblockparty@gmail.com

WORKSHOPS – INGRESSO MANICA CORTA, MANICA CORTA, MANEGGIO
Per le iscrizioni a tutti i workshop mandare una mail a regioblockparty@gmail.com

Tutti i workshop sono a porte aperte, al pubblico non pagante è permesso partecipare come spettatore. Siamo molto onorati di poter ospitare delle iniziative costruttive per la comunità e per diffondere e condividere l’arte

Brahim
numero massimo di partecipanti 50
orario: 19:00 – 20:00
prezzo: 20€

Renato, Breaking Rules
numero illimitato
orario: 18:00 19:00
prezzo: ‘up to you’, offerta libera

Smake, Calligrafia
numero massimo di partecipanti 15
orario: 17:00 – 21:00
prezzo: 30€
vedi volantino

Skizo Scratch Accademy Official Workshop
numero illimitato
orario: 16:00 – 17:00
prezzo: 10€

PORNOFUNK OSCURO
presents
– Bboy Enea
12bit heritage beats
– Y beats benedetti
– Torino Occulta

SHOWCASE & LIVE
Dalle ore 24 in avanti

MERCATINO DEI VINILI – PORTICI CAVALLERIZZA
Orario: dalle ore 14:00 in avanti

Hai vinili da vendere? non hai più spazio in casa? per prenotare lo spazio mandaci una mail a regioblockparty@gmail.com
in base all’affluenza, verranno disposti dei tavoli per disporre i vostri dischi.

BARRIFICIO PIEMONTESE – INGRESSO MANEGGIO
Orario: dalle 15:00 in avanti

BARRIFICIO PIEMONTESE offre una spiegazione tecnica e pratica del funzionamento di strumenti audio.

WHO GOT THE FUNK? Una console a disposizione per tutti i Djs che vogliono suonare i loro vinili o set

BEATBOX LOOPSTATION a disposizione per tutti quelli che vogliono fare beatbox

SLEEP OVER
Orario: dalle 4:30
Le persone che partecipano all’evento e vogliono dormire nel palazzetto a fine giornata, porteranno il loro sacco a pelo – fino ad esaurimento posti. Mandateci una email indovinate dove? regioblockparty@gmail.com