Tutti gli articoli di barbara

CAVALLERIZZA REALE: SERVE CHIAREZZA D’INTENTI DA PARTE DELL’AMMINISTRAZIONE. L’USO CIVICO È IN PERICOLO?

CAVALLERIZZA REALE: SERVE CHIAREZZA D’INTENTI DA PARTE DELL’AMMINISTRAZIONE. L’USO CIVICO È IN PERICOLO?

——

Lo scorso venerdì 16 marzo alcuni membri dell’Assemblea Cavallerizza 14:45 hanno presenziato alla seduta delle Commissioni Consiliari permanenti IV e II congiunte, convocata per discutere la destinazione di fondi CIPE per la Cavallerizza Reale assegnati ai Musei Reali di Torino.

Nell’aprile 2016 Fassino annunciava lo stanziamento da parte del CIPE di 15 milioni di euro per la riqualificazione della Cavallerizza con la costruzione di una galleria espositiva (da assegnare ai Musei Reali) collegata al Maneggio Alfieriano (riassegnato al Teatro Stabile), sulla scorta di quanto indicato nel Masterplan confezionato alle società Homers ed Equiter

A giugno del 2016 è cambiato il governo della Città, ma le intenzioni sulla Cavallerizza appaiono ancora molto ambigue.

Il Vicensindaco Guido Montanari, il 6 febbraio 2018, ha reso noto l’affidamento all’Arch. Agostino Magnaghi, da parte di Cassa Depositi e Prestiti, dell’elaborazione di un nuovo Masterplan per la Cavallerizza.

Oggi è emerso che i Musei Reali, ente pubblico assegnatario dei fondi CIPE, intende dirottare i fondi destinati alla Cavallerizza esclusivamente sulle parti dei giardini, anche se l’ipotesi di progetto originario della vecchia giunta a guida PD prevedeva invece il restauro del Maneggio Alfieriano e di parte della Cavallerizza di proprietà di CDP

La direttrice dei Musei Reali, la dott.ssa Enrica Pagella, si è infatti dichiarata non più “interessata” a proseguire il percorso verso il restauro della Cavallerizza.

Per di più la Soprintendente Arch. Luisa Papotti ha strumentalmente invocato un intervento della giunta per appurare presunti rischi di instabilità del complesso, come aveva già denunciato nel maggio dello scorso anno. Tuttavia, agli allarmismi su ipotetici problemi strutturali, era seguita una perizia, curata dal Prof. Arch. Giovanni Brino, grazie alla quale si è dimostrata l’inesistenza del pericolo.

La giunta poi ha confermato l’ipotesi dell’Ostello nella parte di proprietà di CDP, così come previsto nel vecchio Masterplan di Homers.

L’approccio di questa giunta alla questione Cavallerizza non sembra dunque molto differente da quello della giunta passata. Sembrano manifestarsi incongruenze tra le scelte che questa Amministrazione sta effettuando e gli impegni chiesti dal Consiglio Comunale con la mozione approvata il 25 settembre scorso, nella quale si indica l’Assemblea Cavallerizza 14:45 come soggetto agente il percorso di partecipazione per la predisposizione di un regolamento per l’Uso Civico della Cavallerizza Reale. [Qui il testo della Mozione n.69 2017 03094/002 https://drive.google.com/file/d/0B-ukBw3RddSFb1BraFptaU9JQjA/view?usp=sharing]

La bozza di regolamento sarà definitivamente approvata nei prossimi giorni, a conclusione di un intenso ciclo di assemblee pubbliche cittadine.

In questa condizioni l’Assemblea si chiede se l’obiettivo della delibera per l’Uso Civico della Cavallerizza, inteso come riconoscimento di uno spazio di libertà e autogoverno dei Cittadini, sia a rischio.

“Uso Civico” significa una Cavallerizza per tutti, un Bene Comune non assegnato ad un soggetto particolare, ma uno spazio aperto, accessibile, attraversabile e utilizzabile da tutta la Cittadinanza che nel suo complesso ne diviene titolare.

L’Assemblea Cavallerizza 14:45 non è disponibile a compromessi sul futuro della Cavallerizza.L’Assemblea ribadisce i punti dell’appello che da sempre indicano verso dove e come proseguire in questa lotta.

Per questo, l’Assemblea continuerà ad opporsi alla cessione o all’affidamento a soggetti privati e ad una spartizione della Cavallerizza, ad interventi di restauro non coordinati in questo complesso architettonico unitario, alla chiusura dei suoi cancelli e a qualunque altra azione che impedisca alla Cittadinanza di essere destinataria del valore che la Cavallerizza Reale può generare in quanto Bene Comune.


Torino, 19 marzo 2018
Assemblea Cavallerizza 14:45

Annunci

8 MARZO – SCIOPERO FEMMINISTA GLOBALE

LottoMarzo
Sciopero femminista globale
contro la violenza maschile sulle donne e le violenze di genere
Scioperiamo dentro e fuori casa
Scioperiamo dai generi e dai ruoli imposti
***
Fin dal mattino saremo in strada, nelle scuole e nelle sedi universitarie, sui luoghi di lavoro con iniziative e azioni.
Qui gli eventi del mattino:
*h10.30 piazza castello angolo via garibaldi
Scioperiamo dal lavoro di cura! Usciamo in strada!
Porta con te l’oggetto simbolo del lavoro di cura cui vuoi scioperare!
https://www.facebook.com/events/234189703820286/?active_tab=about
* 10 appuntamento alla Palazzina Einaudi per le iniziative di sciopero del mondo universitario
***
Al pomeriggio CORTEO!!!
(da Porta Susa fino a Piazza Vittorio, passando per Via Cernaia, Via Pietro Micca, Piazza Castello, Via Po)
Saremo presenti in Piazza 18Dicembre fin dalle h15.30 per iniziare ad animare le strade con:
*musica, interventi, banchetti informativi e distro femminista
*stand trucco e parrucco curato dalle ragazze delle scuole professionali…a disposizione di chi vorrà un tocco fucsia per caratterizzare il corteo
* per riscaldarci le ugole potremo cantare insieme al Coro Asai che anche quest’anno sarà presente in piazza per allietarci con il suo repertorio di canzoni femministe

(I microfoni saranno aperti per interventi, letture, canzoni e tutti i contributi che si vorranno portare.)

<<<la partenza del corteo è prevista per le 17/17.30)>>>

Il corteo sarà un corteo unitario in cui sfileremo tutte e tutti insieme, aperto dallo striscione della Rete Non Una Di Meno Torino

Siamo tutte e tutti responsabili della buona riuscita della mobilitazione, che vuole essere determinata, comunicativa, rumorosa. Chiediamo a tutte e tutti di condividere le pratiche che si esprimeranno in piazza, pratiche decise collettivamente dall’assemblea cittadina e da chi ha partecipato al processo di costruzione dello sciopero.

Non saranno gradite bandiere di partiti, sindacati, movimenti, ma spazio invece ai contenuti del percorso Non Una Di Meno e alla lotta contro la violenza maschile sulle donne e alle violenze di genere, alle ragioni dello sciopero, a striscioni, cartelli e tutto ciò con cui vorrete caratterizzare il vostro spazio dentro la manif.

Stupratori, violenti, molesti, fuori dal corteo.

VESTIAMOCI TUTTE E TUTTI DI NERO CON QUALCOSA DI FUCSIA

Portiamo in strada la nostra rabbia e il nostro desiderio radicale.
Sarà una grande giornata!

COME SI SCIOPERA? Qui tutte le info: https://nonunadimeno.wordpress.com/2018/02/18/8-marzo-2018-il-vademecum-per-lo-sciopero/

SE LE NOSTRE VITE NON VALGONO NOI CI FERMIAMO!
L’8 marzo prossimo in tutto il mondo il rifiuto della violenza maschile in tutte le sue forme e la rabbia di chi non vuole più esserne vittima si trasformerà in un grido comune.Dal #metoo e la presa di parola individuale di tante donne e soggettività glbtqia* sulle violenze e le molestie subite, al #wetoogether di una risposta collettiva e globale.Scioperiamo anche contro la violenza economica, la precarietà, le discriminazioni le molestie nei luoghi di lavoro e contro le strumentalizzazioni in chiave razzista dei nostri corpi.Scioperare è una grandissima sfida:perché abbiamo lavori precari, subiamo il ricatto del permesso di soggiorno,perché ancora oggi il lavoro di cura e il lavoro domestico grava soprattutto sulle donne.Noi però non vogliamo arrenderci e raccogliamo questa sfida.A pochi giorni dalle elezioni, che hanno come sempre trattato le nostre vite come merce di scambio, la nostra risposta è: Scioperiamo!Per rivendicare la nostra autonomia e la libertà di scegliere la nostra vita. Per stare tutt* insieme nelle strade e nelle piazze, e condividere la nostra forza el a nostra potenza collettiva.
Sarà un 8 marzo memorabile

9-10-11/3/2018 MALAFEMME

Ladies and Gentlemen, Queer & Monster , Signorine e Culi Rotti siamo liete di annunciare a gran voce il ritorno del Malafemme, festival femminile itinerante giunto alla sua quarta edizione che questo anno avrà luogo nel capoluogo piemontese.
La Cavallerizza irreale di Torino collocata nel centro storico a due passi da piazza Castello ci ospiterà il 9/10/11 marzo per dar vita al festival indipendente creato da malafemmine che riunisce e mette in connessione artiste provenienti da tutta Italia e Europa.
Tre giorni di cabaret, circo, workshop, market, autoproduzioni, esposizione d’arte, tattoo show, musica dal vivo, visual, dj night, teatro, presentazione libri, cucina e molto di più…
le protagoniste del Malafemme da anni collaborano dando vita a un progetto esilarante ed unico nato a Londra nel 2010 per dare palco scenico a artiste donne che si esibiscono in molteplici discipline artistiche contemporanee ed indipendenti.
Tatuatrici , pittrici , musiciste, attrici, performer, dj, producer, fotografe, scrittrici, cantanti, stiliste, acrobate, giocoliere, massaggiatrici, ballerine, sono pronte a mostrarvi una visione tutta al femminile del mondo e di come da donne lo vivono e interpretano ogni giorno.
Venerdì 09 marzo nel primo pomeriggio ci trovate in Cavallerizza a dare inizio al nostro fem-festival che si concluderà a notte inoltrata…
Sabato alle 12:00 si riparte con una giornata intensa di spettacoli ed esibizioni da squirto fino alle 05:00 del mattino.
Domenica workshop dalle 12:00 alle 17:00 / riunione Malafemmine a partecipazione Libera e dalle ore 20:00 fino a 02:00, audio-visual-performance concluderanno in bellezza il quarto volume Malafemme.
Il programma dettagliato con orari e spettacoli lo troverete in Cavallerizza.
Si può arrivare a piedi o con mezzi pubblici, per chi arriva in auto puo’ trovare parcheggi nelle vie limitrofe.
L’ ingresso alla Cavallerizza è libero ma il Festival è ad offerta libera e consapevole, up to you ad ogni padiglione per il sostegno delle spese di artiste, organizzazione e workshop a libero sostegno.
La tua partecipazione e’ vitale, rispetta il luogo, cani a guinzaglio, no drugs, no fumo nei locali chiusi e se puoi centra la tazza.
Vi aspettiamo numerosi
Sostieni la donna…sostieni L‘arte…sostieni la ribellione…

PROGRAMMA

MALAFEMME CRONO VEN

MALAFEMME CRONO SAB(1)

MALAFEMME CRONO DOM

MALAFEMME CRONO ATTIVITA’ LIBERE

7/3/2018 presentazione bozza del regolamento per l’uso civico per la Cavallerizza.

Abbaimo termintato la discussione e in via eccezionale mercoledì 7 marzo alle 18.30 , invece di domenica, vi presentiamo la bozza del regolamento per l’uso civico per la Cavallerizza.

Info:
Oggi, così come è avvenuto in questi anni, sono molti/e i/le cittadini/e che partecipano attivamente alla vita di Cavallerizza o semplicemente fruiscono delle attività e attraversano gli spazi.
Ma sono ancora di più quelli/e che tengono al futuro di questo luogo.
Questo è un appello a tutti/e coloro che credono nella forza e nell’importanza del processo che sta avvenendo.
Nei prossimi tre mesi si apre un importante nuovo capitolo di questa mobilitazione cittadina, che è anche un processo innovativo per la città e a livello nazionale.
In tre anni di autogoverno la comunità aperta, eterogenea, e in continuo mutamento, che ha animato Cavallerizza ha sperimentato forme di gestione di un bene comune costruendo nuovi strumenti di relazione, di co-creazione artistica e di uso collettivo della Cavallerizza.
Oggi, attraverso questo processo istituente, metteremo nero su bianco i criteri di uso degli spazi, così da renderli ancora più accessibili.
Questo è il momento di unirsi Tutt* intorno un obiettivo comune. Questo è il momento di esserci, per la Cavallerizza!
Da domenica 26 novembre alle 17:00 in Cavallerizza fino a fine marzo 2018, via Verdi n. 9 Torino
#ScriviamoInsieme
#UsoCivico
#partecipa
#CavallerizzaReale
#AssembleaCavallerizza1445
#Cavallerizzapertutti
#Torino
#BeneComune
Assemblea Cavallerizza 14:45
Qui i verbali delle precedenti assemblee e altro materiale utile alla discussione.
https://cavallerizzareale.wordpress.com/documenti-scrittura-regolamento-uso-civico/

 

 

3/12/2017 Iniziamo la scrittura del regolamento

Domenica 3 dicembre entreremo nel vivo della scrittura del regolamento. Il primo tema all’ordine del giorno sarà “Cura del luogo”
1. Cura e manutenzione
2. Attraversabilità
3. Rispetto del territorio
4. Custodia

26/11/2017 Scriviamo insieme il regolamento di uso civico per Cavallerizza

Oggi, così come è avvenuto in questi anni, sono molti/e i/le cittadini/e che partecipano attivamente alla vita di Cavallerizza o semplicemente fruiscono delle attività e attraversano gli spazi.

Ma sono ancora di più quelli/e che tengono al futuro di questo luogo.

Questo è un appello a tutti/e coloro che credono nella forza e nell’importanza del processo che sta avvenendo.

Nei prossimi tre mesi si apre un importante nuovo capitolo di questa mobilitazione cittadina, che è anche un processo innovativo per la città e a livello nazionale.

In tre anni di autogoverno la comunità aperta, eterogenea, in continuo mutamento che ha animato Cavallerizza ha sperimentato forme di gestione di un bene comune costruendo nuovi strumenti di relazione, di co-creazione artistica e di uso collettivo della Cavallerizza.

Oggi, attraverso questo processo istituente, metteremo nero su bianco i criteri di uso degli spazi, così da renderli ancora più accessibili.

Questo è il momento di unirsi Tutt* intorno un obiettivo comune. Questo è il momento di esserci, per la Cavallerizza!

Da domenica 26 novembre alle 17:00 in Cavallerizza, via Verdi n. 9 Torino

#Cavallerizzapertutti
#ScriviamoInsieme
#Usocivico

Assemblea Cavallerizza 14:45

A seguire uno spettacolo

“Un solo clown” https://www.facebook.com/events/511244339241365/

 

 

 

5/11/2017 ore 17 presentazione studio sullo stato di conservazione della Cavallerizza Reale

Vi invitiamo domenica 5 novembre alle 17 alla presentazione del lavoro di questi mesi dell’ing. Giovanni Brino e del prof. Giovanni Lupo sullo stato di conservazione della Cavallerizza Reale di Torino.
In particolare verrà presentato lo studio sul Maneggio Alfieriano, sulla scala a tenagli e sula scala a sbalzo.
Vi aspettiamo.

27/10-5/11/2017 Communitas

Dal 27 ottobre al 5 Novembre la Cavallerizza Irreale apre le porte a Communitas.

Opening 27 ottobre ore 19.00 con F.I.A.T. L.U.X., l’unica Luce d’Artista collettiva, indipendente, autogestita e autofinanziata.

Dal 28 ottobre al 5 novembre dalle 18.00 alle 22.00

Accanto a Fiere, grandi Esposizioni, eventi nazionali e internazionali, la comunità creativa di Cavallerizza offre al pubblico un luogo fisico e umano in cui decine di artisti si confrontano e operano in comunità, pur conservando le proprie individualità, raccontando l’habitat di una creatività diffusa.

Gli artisti di Communitas presentano: colazioni d’artista, salotti urbani, incontri inaspettati, finestre in luce, performances funerarie, percorsi creativi e storici, relazioni inverse, inciampi d’arte.

COMMUNITAS La Cavallerizza come opera d’arte,il Collettivo Arti Visive della Cavallerizza Irreale per la prima volta durante la Settimana dell’Arte Contemporanea propone COMMUNITAS, dal latino cum munus, cioè con dono, un dono ai cittadini, in cui la comunità creativa si apre ai cittadini, in cui la comunità diviene rifugio, dove il fermento artistico si intreccia al bene comune, dove si dissolve il confine tra pubblico e privato. La collettività creativa di Cavallerizza coinvolge il pubblico in un luogo fisico e umano in cui decine di artisti si confrontano e operano in collettività, pur conservando le proprie individualità, raccontando l’habitat di una creatività diffusa. Coltiviamo l’idea di una Comunità come opera d’arte, di una estetica della comunità in cui l’affinità, la dialettica, anche aspra, porta ad un risultato creativo, diventando un movimento artistico, un topos in cui le persone si compromettono esponendosi ogni giorno in prima persona. “Communitas” è un racconto forte, che propone ai cittadini di essere protagonisti e attori dei progetti collettivi che vengono proposti, tutto questo all’interno di un luogo unico, Patrimonio Mondiale dell’Unesco. L’idea è rappresentare il Theatrum Sabaudiae contemporaneo della Cavallerizza (che è stata già raffigurata in quello originale, nel 1682), una Cavallerizza creativa ideale, un distillato di ciò che è accaduto in questi tre anni dal punto di vista artistico, narrato attraverso opportunità diverse, collettive e individuali. Parafrasando Guy Debord, fondatore del Situazionismo, COMMUNITAS vuole essere la Comunità del vivere creativo in alternativa alla Società dello spettacolo, così come communitas come aggregato che supera l’individuo è contrapposto a societas come agglomerato di individualità. Communitas presenterà: colazioni d’artista, salotti urbani, incontri inaspettati, finestre in luce, performance, percorsi creativi e storici, relazioni dinamiche, inciampi d’arte, labirinti amniotici. Descrizione progetti COMMUNITAS

https://www.facebook.com/communitas.cavallerizzairreale/

28-29 ottobre Reggio Block Party 2017

REGIO BLOCK PARTY

sabato 28 ottobre la Cavallerizza Irreale  apre le porte ad una giornata tutta dedicata al mondo delle 4 discipline dell’ hip hop.

Orario dalle14:00 alle ore 3:00 in Cavallerizza – vedi PROGRAMMAZIONE

PER INFO E ISCRIZIONI:
SRIVERE A regioblockparty@gmail.com INDICANDO NOME, COGNOME, CREW E CATEGORIA/E
oppure PUBBLICARE UN POST NELLA PAGINA DELL’EVENTO SU FB Regio Block Party 2017 INDICANDO NOME, COGNOME, CREW E CATEGORIA. IL GIORNO DELL’EVENTO E’ NECESSARIO CONFERMARE LE ISCRIZIONI AL REGIO DALLE ORE 12:00

Ingresso gratuito al pubblico con offerta libera ‘UP TO YOU’ – Mettevi una mano sul cuore e l’altra in tasca

In tutti i locali chiusi non è consentito mangiare, bere e fumare.

Descrizione dell’evento:

L’evento:

CONTEST DI B-BOYIN’ – MANEGGIO E MANICA CORTA
Orario: 16:00 – 1:00

5vs5 Crew
2vs2 Footwork
7 2 Toprock
Powertrick Battle
1vs1 Bgirl
Experimental
2vs2 Mixstyle
Cypher King&Queen

Ogni categoria (tranne Experimental e Cypher King&Queen) ha un costo di iscrizione e un premio – vedi fondo della pagina

Giudici/Judges
BRAHIM
RENATO
GASPARE
ANGELINO
BRUNI

On the wheels of steel
DJ TWICE
DJ K-HANS-K
DJ CIRINO

CONTEST DI BEAT MAKERS – MANICA LUNGA
Orario: selezioni alle 17:30 – Top 16 alle 21:00
Iscrizione e premio – vedi fondo della pagina

8 beatmakers selezionati dalla giuria affronteranno 8 beatmakers invitati.
Per partecipare occorre portarsi 5 beat + 1 beat di riserva + 1 beat di selezione, formato chiavetta USB o CD.
In premio ci sarà una Barra prodotta dal Barrificio Piemontese.

8 GUESTS
Matter
Bigga
Il Torsolo
Obie
Pezzone
Feiez
Nasty
Clone

Giudici/Judges
Skizo, Alien Army
Truskull, Backpackherz
Deal, Gate Keepaz / Hadworkers

RATA PRESENTS
MASTER OF MIC
FREESTYLE RAP BATTLE – MANICA LUNGA
Orario: 23:00 – 1:00
Iscrizione e premio – vedi fondo della pagina

Attraverso una selezione i giudici sceglieranno i 16 partecipanti.

Giudici/Judges
ZULI
KIFFA

Hosted by Mc Malva

Show case: JULY B

DJ DOPS

REGIO SCRATCH BATTLE
SPAZIO – MANICA LUNGA
Orario: 19:30
Iscrizione e premio – vedi fondo della pagina

Ogni Dj dovrà portare il suo mixer, puntine e disco/dischi. Attraverso una selezione il giudice sceglierà i partecipanti.

Giudice/Judge
DJ SKIZO, Alien Army

WRITERS – GIARDINO O PORTICI (in caso di pioggia)
Orario: dalle ore 14:00 in avanti

Durante l’evento saranno messi a disposizione di tutti i writers degli spazi con teli di cellophane e pannelli per dipingere – teli e pannelli a numero limitato –
Occorre portarsi le proprie bombolette. E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO SCRIVERE SUI MURI DELLA CAVALLERIZZA BENE UNESCO.

Per una assegnazione ottimale, si prega di confermare la partecipazione alla mail regioblockparty@gmail.com

WORKSHOPS – INGRESSO MANICA CORTA, MANICA CORTA, MANEGGIO
Per le iscrizioni a tutti i workshop mandare una mail a regioblockparty@gmail.com

Tutti i workshop sono a porte aperte, al pubblico non pagante è permesso partecipare come spettatore. Siamo molto onorati di poter ospitare delle iniziative costruttive per la comunità e per diffondere e condividere l’arte

Brahim
numero massimo di partecipanti 50
orario: 19:00 – 20:00
prezzo: 20€

Renato, Breaking Rules
numero illimitato
orario: 18:00 19:00
prezzo: ‘up to you’, offerta libera

Smake, Calligrafia
numero massimo di partecipanti 15
orario: 17:00 – 21:00
prezzo: 30€
vedi volantino

Skizo Scratch Accademy Official Workshop
numero illimitato
orario: 16:00 – 17:00
prezzo: 10€

PORNOFUNK OSCURO
presents
– Bboy Enea
12bit heritage beats
– Y beats benedetti
– Torino Occulta

SHOWCASE & LIVE
Dalle ore 24 in avanti

MERCATINO DEI VINILI – PORTICI CAVALLERIZZA
Orario: dalle ore 14:00 in avanti

Hai vinili da vendere? non hai più spazio in casa? per prenotare lo spazio mandaci una mail a regioblockparty@gmail.com
in base all’affluenza, verranno disposti dei tavoli per disporre i vostri dischi.

BARRIFICIO PIEMONTESE – INGRESSO MANEGGIO
Orario: dalle 15:00 in avanti

BARRIFICIO PIEMONTESE offre una spiegazione tecnica e pratica del funzionamento di strumenti audio.

WHO GOT THE FUNK? Una console a disposizione per tutti i Djs che vogliono suonare i loro vinili o set

BEATBOX LOOPSTATION a disposizione per tutti quelli che vogliono fare beatbox

SLEEP OVER
Orario: dalle 4:30
Le persone che partecipano all’evento e vogliono dormire nel palazzetto a fine giornata, porteranno il loro sacco a pelo – fino ad esaurimento posti. Mandateci una email indovinate dove? regioblockparty@gmail.com

29/10/2017 Assemblea cittadina – mozione uso civico e regole di partecipazione

Il 26 settembre è stata approvata la mozione che dà la possibilità ad Assemblea Cavallerizza 14:45 di predisporre entro tre mesi un modello di regolamento di uso civico per la Cavallerizza.
Domenica 29 ottobre alle ore 18.30 presenteremo una proposta di regole di gestione del processo di scrittura collettiva.
Per questo invitiamo tutta la cittadinanza e l’Amm.ne a confrontarsi nel merito della mozione per costruire insieme le regole che definiranno il processo di partecipazione.
In allegato il testo della mozione e la proposta di regole di gestione del percorso.