Programma – settimana 2.0

abitarelacittà - logoGIOVEDì 05 GIUGNO

Dalle 15.00 (all’aperto) – RIUNIONE GRUPPO GIURIDICO

Dalle 19.30 (all’aperto) – RIUNIONE GRUPPO PROGRAMMAZIONE

19.00-20.30 (teatro) – INCONTRO Co.H

21.00 (teatro) – MAUSCHWITZ
Associazione Teatrale L’Amaca
trasposizione teatrale del fumetto-romanzo Maus di Art Spiegelman.

Dalle 22.00 (teatro) – PROVE GIANLUCA E ROCCO

VENERDì 06 GIUGNO

8:00/10:00 (teatro) – RISVEGLIO

10:30/12.30 – CAPOEIRA

12:30/17:00 – ASCOLTIAMO LA CAVALLERIZZA
Momento di accoglienza aperto a tutti per prendersi cura dello spazio

17.00 (all’aperto) –  STORIA E STORIE DELLA CAVALLERIZZA REALE
incontro con la D.ssa Clara Palmas sulla storia del complesso della Cavallerizza Reale

18:00 (teatro) – PROVE TECNICA E ALLESTIMENTO SPETTACOLI “GUESS WHO?” e “SALUTI A CASA”.

21.00 (teatro) – GUESS WHO?
Lo.Co Teatro
Testo: Francesca Lo Bue, Annalisa Ambrosio, Regia: Francesca Lo Bue, Joaquin Nicolas Cozzetti, Interpreti: Francesca Lo Bue, Enrico Mazza

La pièce si apre con due persone sedute a un tavolo intente a giocare a “indovina chi”, ma, come appare evidente sin dalle prime battute, non si tratta di una semplice partita. Ad abitare le caselle, al posto delle classiche figure di cartone, vi sono le storie e le esistenze di persone reali. Una sorta di metamorfosi, in cui il mondo diventa semplice gioco, dove ogni cosa viene privata della sua profondità originaria, desacralizzata dalla “serietà” propria della vita, riducendosi a semplice elemento di divertimento.
“Indovina chi” è, in altre parole, un espediente per raccontare un mondo divenuto ormai di plastica, ridotto unicamente a un insieme di stereotipi, figure bidimensionali da guardare con distacco e indifferenza.

21.45 (teatro) – SALUTI  A CASA
Viaggio nel mondo dell’emergenza abitativa
Una Teatro
di e con Anna Carla Bosco, Luciano Gallo e Irene Salza

Anteprima di un lavoro teatrale in progress, una installazione animata che coinvolge il pubblico sul tema dell’emergenza abitativa. Frammenti di notizie e testimonianze si compongono in un collage narrativo attraverso le storie di uomini e donne, super eroi, che si confrontano quotidianamente con la sfida di riuscire ad avere un tetto sulla testa.

SABATO 07 GIUGNO

ASCOLTIAMO LA CAVALLERIZZA
Momento di accoglienza aperto a tutti per prendersi cura dello spazio

tra le idee da organizzare:
In pomeriggio/serata eventuale incursione al Festival in Vanchiglia del “CollettivoCavallerizza14.45” con eventuale parata o altro per promuovere la Cavallerizza Liberata.

13:00 (all’aperto) – RIUNIONE PROGRAMMAZIONE

Dalle 15.00/17.00 – (foyer manica corta o all’aperto) – GIOCHIAMO AL TEATRO
Appuntamento settimanale: Laboratorio di teatro rivolto ai bambini. A cura di Chiara Bosco e Annarita Anselmi
Vieni a giocare al teatro insieme alla Cavallerizza. Preparati per un viaggio con i cavalieri spaziali tra giochi, risate, corse matte e fantasia. Non serve nulla: solo il corpo e la voce, per viaggiare insieme a noi nel tempo e nello spazio.

Dalle 15:00 alle 19:30 (teatro) – INCONTRO Co.H – ore 17.00
INCONTRO CON GABRIELE VACIS

00.30 – (teatro) – SERATA CABARET
Organizzata da Marcos

DOMENICA 08 GIUGNO

15.00 – 17.00 (all’aperto) – CORSO DI AUTOPRODUZIONE DELLA BIRRA
“Bere sano fa andare lontano”
A cura di Giovanni Grossi – MDF – Movimento Decrescita Felice
La birra ha quasi 4000 anni e non li dimostra, ci tiene compagnia, ci disseta, ci fa ridere e ci consola se siamo tristi. Fare la birra è semplice come berla. Proviamo a farla insieme utilizzando i kit e scopriamo gli ingredienti, le tecniche e gli accorgimenti per ottenere un’ottima birra.

15:00/18:30INCONTRO Co.H

19.00 (all’aperto) – ASSEMBLEA PUBBLICA

21.00 (teatro) – L’AUTODIFESA DEI BENI PUBBLICI DA ISTANBUL A TORINO
PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO “GEZİ’NİN RİTMİ – IL RITMO DI GEZI”
di Güvenç Özgür e Michelangelo Severgnini.
Tunnel production, ’45, Istanbul, 2014.

Quando le prime centinaia di cittadini di Istanbul sul finire del maggio 2013 si recano al parco di Gezi per impedire fisicamente che le ruspe sradichino gli alberi, una band turca di samba fa il suo ingresso nel parco diffondendo ritmo e ribellione tra le persone accorse per sostenere la protesta. Dopo il brutale sgombero del parco ad opera della polizia turca la band continua ad essere presente sulle barricate fino alla successiva riconquista del parco, animando con musica e pensieri quella spinta collettiva alla giustizia sociale il cui coraggio ha colpito l’attenzione di tutto il mondo.

Presentato ai primi di maggio all’Uluslararası İşçi Filmleri Festivali, il festival internazionale del film dei lavoratori, e proiettato in diverse sale di Istanbul, Ankara, Smirne e Diyarbakir. Presentato ai primi di maggio all’Uluslararası İşçi Filmleri Festivali, il festival internazionale del film dei lavoratori, e proiettato in diverse sale di Istanbul, Ankara, Smirne e Diyarbakir.

A seguire
DIBATTITO APERTO

MARTEDI 10 GIUGNO

ore 18 – INCONTRO SU UNESCO E LA CAVALLERIZZA
con Giacomo Pettinati, ricercatore del DIST (Politecnico di Torino) che ha svolto la sua tesi di dottorato su esperienze in cui i cittadini sono riusciti a salvare dei beni UNESCO e
Anna Gilibert, architetto, docente del Politecnico, membro di Italia Nostra e esperta dell’UNESCO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...